Persone

La forza lavoro maltese è multilingue,  come anche l’istruzione obbligatoria, che richiede lo studio di un minimo di tre lingue dai 16 anni di età. Inglese e maltese sono generalmente parlate e scritte essendo  le lingue ufficiali utilizzate nel commercio e nel mondo accademico. Le altre lingue più comuni per un maltese (sia scritto che orale) sono italiano, tedesco e francese.

Un elemento chiave per la  competitività della forza lavoro maltese è  quindi  l’alto livello di istruzione e formazione in tutti i settori. Il maltese investe molto nella propria formazione, sia a livello di istruzione terziaria, sia seguendo corsi locali ed all’estero dedicati all’argomento finanziario. Molti maltesi studiano o lavorano  all’estero. Il massimo livello di istruzione a Malta, l’Università di Malta, risale al 1592 ed è una delle più antiche d’Europa. Strutturata in linea con l’Università di Bologna e l’area educativa superiore europea.

Malta offre inoltre una struttura di costo base competitiva per le imprese che operano a Malta, costi per unità di lavoro relativamente bassi, in  confronto alla media dei costi del lavoro dell’UE. In più, la forza lavoro maltese è generalmente flessibile e molto motivata. Malta vanta anche un alto livello di servizi professionali in tutti i settori, contabilità, diritto, management, finanza, ICT e medicina.